header-error

Aprire Negozio Online

Aprire negozio online

Aprire un negozio online oggi tecnologicamente non è difficile, viste le tantissime piattaforme o CMS disponibili sul mercato. Quello che va considerato è che aprire un negozio online è come aprire un nuovo negozio fisico. Non è più semplice perchè solo online anzi molto più complesso per via delle competenze digital messe in gioco.

La vendita online dev'essere considerata come un vero lavoro dove servono competenze e tempo per riuscire ad avere successo.

Questo articolo presenta una serie di paragrafi di approfondimento necessari per capire nello specifico come aprire un negozio online. Abbiamo realizzato l'articolo in questo modo per dare la possibilità a chi legge di approfondire solo le parti di maggior interesse entrando negli articoli di approfondimento.

Prima di iniziare…

La prima cosa da fare quando si vuole aprire negozio online, dopo la stesura di un business plan accurato, consiste nell'evadere tutta la burocrazia per ecommerce necessaria per l'avvio della nuova attività. Una volta sistemati tutti gli aspetti burocratici, si passa a creare un sito ecommerce vero e proprio. Per individuare la piattaforma più adatta al proprio business, è necessario conoscere a fondo i prodotti che si intendono vendere. Spesso la parte più difficile dell’avvio di un nuovo business online è proprio questa: conoscenza e fiducia verso il prodotto che si vuole vendere. 

Come si fa a sapere se il prodotto venderà? 

Come si convalida l’idea di un prodotto e come bisogna analizzare il mercato online?

Prima di rispondere a queste domande è bene effettuare dei passaggi preliminari:

  • Conosci il tuo prodotto. Se sei già proprietario di un negozio fisico, saprai sicuramente tutto dei prodotti che vendi. Ma sai quali sono le caratteristiche su cui puntare per vendere online? E se al contrario non stai già commercializzando il prodotto offline, procedi subito con l’acquisto, studialo e fallo tuo. Scopri quali sono i punti di forza e di debolezza. Ricorda: la conoscenza del prodotto che vendi è fondamentale per una vendita di successo qualunque sia il canale che utilizzi. Conoscere il tuo prodotto ti aiuterà anche su come scegliere sia il crm che il cms ecommerce più adatti adatto alla tua attività online. 

  • Fai un’analisi del posizionamento del tuo prodotto online. Le dinamiche di vendita online e offline sono molto diverse, anche se vendi lo stesso prodotto. Apri il tuo browser, cerca il tuo prodotto in rete e informati su di esso. Studia come lo propongono i tuoi concorrenti, l’andamento delle ricerche e cerca idee per differenziarti dagli altri.

  • Pianifica il budget. Per poter pianificare il costo per aprire un e-commerce, inizia con l’identificare i tuoi obiettivi. Successivamente includi tutte le voci di spesa necessarie alla messa online del tuo ecommerce. Ricorda, essere online rappresenta solo il primo passo per vendere online. Nel tuo piano dovrai includere anche una strategia di marketing per poter vendere i prodotti che proponi. 

  • Definisci il tuo Business Plan. Definisci la strategia e le attività da portare a termine per raggiungere gli obiettivi che vuoi raggiungere con il tuo e-commerce. 

  • Fai una lista delle risorse. Sia che tu sia titolare di un negozio offline che no, stila una lista di risorse di cui necessiterai per per affrontare il nuovo business online: strumenti, team e collaborazioni e verifica il tuo stato attuale. Ad esempio se hai un negozio, verifica le risorse a tua disposizione e se sono sufficienti a supportarti nel tuo progetto.

  • Individua e stringi accordi con i fornitori. Individuare i fornitori non è affatto semplice. Se sei titolare di un negozio online, dovrai semplicemente rinegoziare gli accordi già esistenti. Al contrario, se sei solo un futuro venditore online, crea un Pitch convincente, in modo da ottenere la fiducia dei fornitori. Il pitch è semplicemente una presentazione del progetto, realizzata attraverso un discorso persuasivo che coinvolga e attiri i fornitori. All'interno della presentazione dovrai inserire i seguenti elementi: 

      • Messaggio identificativo dell'azienda (Cover)
      • Quali problematiche risolvono i tuoi prodotti
      • Quali soluzioni dai agli utenti
      • Quale strategia di business utilizzerai
      • Chi sono i tuoi concorrenti

 

  • Espandi le tue ricerche. Dopo aver effettuato un’analisi preliminare, come imprenditore devi espandere le tue ricerche verso l’intero mercato online del tuo settore:
  • Verifica l’interesse online verso il tuo prodotto. Una prima analisi online, per verificare il potenziale interesse degli utenti verso il tuo prodotto, è possibile effettuarla con uno strumento totalmente gratuito ma funzionale: Google Trends. Attraverso questo strumento puoi ottenere dei dati parziali che ti illustreranno il tasso di interesse degli utenti verso determinati prodotti.

  • Analizza e definisci i tuoi competitors. Anche in questo caso per cercare e analizzare i potenziali competitors, ovvero le aziende concorrenti, bisogna affidarsi a Google e ad altre piattaforme online che ti aiuteranno con l’identificazione di aziende e brand che diventeranno i vostri competitors online. Definire i propri concorrenti è molto importante sia per una nuova azienda, sia per un’azienda già consolidata.

Aprire Negozio Online

Aprire un negozio online nel 2020 cosa sapere

Quali sono i trend 2020 per gli e-commerce? Voice search, dropshipping, intelligenza artificiale: gli store online saranno sempre più tech, sempre più responsive ma soprattutto sempre più importanti per il commercio al dettaglio. Se stai pensando di aprire un negozio online, ecco i trend 2020.

Quando aprire la partita iva per vendere online

Ci vuole una partita IVA per gli e-commerce?
Qual è il percorso burocratico corretto per aprire la partita IVA?
Se vuoi vendere online, devi averne una. Pochi sono i casi in cui questa non è richiesta e hanno tutti a che fare con l’occasionalità della vendita (e c’è anche un limite di entrate annue). Scopri in questo articolo l’iter di apertura della partita IVA per essere in regola e cominciare a vendere online.

 

Aprire negozio online la burocrazia prima di tutto

Cosa bisogna fare per aprire un e-commerce? Sicuramente in Italia gli aspetti burocratici sono un passaggio fondamentale. Per vendere online bisogna seguire un item burocratico preciso. Gli obblighi fiscali e come affrontare le diverse opportunità per vendere prodotti e servizi online verranno descritti in questo articolo.

Aprire un negozio online prima di tutto la sicurezza

Non sai quali sono le norme da rispettare in tema di sicurezza online? Un e-commerce sicuro è un e-commerce che funziona. Non puoi aprire il tuo nuovo sito di shopping online se non dedichi buona parte del tuo tempo e delle tue energie a fare in modo che l’esperienza di acquisto dei tuoi utenti sia il più affidabile possibile. 

Aprire negozio online quali competenze servono

Hai un progetto di business e vorresti aprire un negozio online? Non sei sicuro di avere le competenze adeguate per gestire un sito di e-commerce? Oggi la tecnologia aiuta anche chi non ha molte conoscenze tecniche, grazie alle piattaforme che consentono di aprire un negozio online in pochi passaggi. A fare la differenza è la strategia. In questo articolo affrontiamo l’argomento della vendita di prodotti sul web (e capirai se fa per te).

Aprire un ecommerce quale CMS o piattaforma scegliere

Vuoi iniziare a vendere online e non sai scegliere il CSM giusto? Vuoi gestire il tuo e-store in modo semplice avendo tutto sotto controllo? Allora devi prestare attenzione al sistema di gestione che sceglierai. In questo articoli troverai 4 motivi per cui dovresti usarne uno e sceglierlo bene.

Aprire un negozio online costi e investimenti

Aprire un negozio online non deve partire solo dal costo della tecnologia ma da molto di più per avere successo. Se è vero che ci sono piattaforme su cui è possibile creare il primo scheletro di un sito ecommerce in modo gratuito, è anche vero che è necessario fare degli aggiornamenti o aggiungere funzionalità. Le funzionalità che consentono di offrire un’esperienza di acquisto completa e non “abbozzata” non sono sempre gratuite, anzi .Ecco perché e quali budget prevedere per l'avvio di un nuovo e-commerce.

Registratore di cassa telematico cosa cambia per gli ecommerce

Sapevi che dal 1° gennaio 2020 è obbligatorio lo scontrino digitale? Stai già utilizzando lo scontrino elettronico e devi solo adeguare il tuo registratore di cassa? Dopo l’obbligo della fatturazione elettronica, arriva quello del registratore di cassa telematico come da decreto fiscale 119/2018. E cosa cambia per chi utilizza uno degli ecommerce tools di gestione degli store online? Ecco come funziona e come essere in regola.

Aprire negozio online uso del CRM Hubspot

Non sai quale CRM scegliere per il tuo e-commerce? Stai cercando come gestire le relazioni tra clienti e negozio online? In questo articolo capirai perché è fondamentale oggi avere un buon CRM, come capire quale software sia il migliore per te come aumentare le vendite online con questo incredibile strumento.

Gestione del magazzino per aprire un negozio online

Vuoi aprire un negozio online ma non sai come gestire il magazzino con un e-commerce?

Come sincronizzare prodotti venduti online con quelli in negozio?

Se hai un negozio e allo stesso tempo vuoi vendere online, è importante che tu disponga di un buon gestionale che sia in grado di darti il controllo delle quantità di prodotti venduti, a disposizione e quelli terminati. Scopri in questo articolo come gestire le quantità in magazzino e la sincronizzazione con l’e-commerce.

Omnichannel ecommerce e negozio fisico come gestire i canali vendita

Sempre più spesso sentiamo parlare della vendita multicanale, di Multichannel e Ominichannel.

Ne sono pieni blog, articoli, persino in TV e in radio.

Tutti ne parlano... Ma sai che cosa significa davvero vendita multicanale e perché è considerata un trend? E la differenza tra Multichannel e Omnichannel?

Quali tassa pagare per aprire un ecommerce?

Quali sono le tasse da pagare per un e-commerce?
Se vuoi vendere online conosci il corretto regime fiscale per un e-commerce?
Vendere sul web comporta una serie di pagamenti così come se avessi un negozio fisico. Scopri quali sono le tasse per un e-commerce, quali tipologie di contabilità puoi tenere e cos’è la web tax.

Dropshipping ecommerce tutto quello che devi sapere

Sapevi che con il dropshipping in Italia puoi vendere online senza la necessità di un magazzino fisico? Se entrato in contatto con un fornitore speciale che non ha mai venduto online i suoi prodotti? In questo articolo capirai cosa vuol dire adottare il sistema di vendita del dropshipping ma soprattutto quando ha senso farlo.

Inizia a vendere online