You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.

Vendere libri su Amazon: sposta la tua libreria online

vendere libri su amazon libreria online

Hai un e-commerce di libri ed ebook?
Vorresti vendere anche su Amazon ma non sai come fare?
Definisci una strategia integrata di vendita tra il tuo canale diretto e il marketplace che può metterti in contatto con una platea gigantesca di compratori. Scopri come vendere libri su Amazon e sposta la tua libreria online!

La vendita di libri su Amazon ha successo grazie all’efficienza del suo servizio clienti ma la conseguenza è che c’è una guerra aperta tra venditori

Nelle prime 16 settimane dell’anno, gli store online di libri hanno raggiunto il 47% delle vendite, contro il 26,7% dell’anno precedente. Gli store online oggi coprono quasi il 50% del mercato delle vendite di libri in Italia. Ma non solo: se prima della crisi da Covid-19 il 59% dei lettori acquistava sulla base di segnalazioni su blog, siti dedicati o social network, adesso quella percentuale è passata al 64%.

Questi sono dati molti interessanti che aprono molte opportunità a chi vende libri ed e-book e vuole affacciarsi su nuovi canali. I marketplace rientrano tra questi e chi meglio di Amazon può dare una spinta importante ad una libreria online? Vendere libri su Amazon vuol dire infatti entrare in un mercato fatto di 300 milioni di utenti attivi e 50 milioni di iscritti Prime nel mondo.

🎯Clicca qui se vuoi prima leggere: Vendere sui Marketplace

Gli e-commerce dopo il Covid cambieranno e il mercato dei libri ha bisogno di una spinta innovativa per tornare in auge, eppure è l’acquisto online a trainare le vendite. Questo vuol dire che l'interesse c’è ma va coltivato con una sapiente strategia di comunicazione che consideri anche la concorrenza agguerrita su un marketplace come Amazon.

New call-to-action

Vendere ebook o libri cartacei?

Come per molte altre categorie, dare la possibilità agli utenti di poter scegliere il formato di libro che meglio preferiscono apre le porte per possibilità più ampie di guadagno. Perchè scegliere tra libri cartacei o ebook se puoi vendere entrambi?

Secondo il report istat "Editori e libri nello scenario del Covid-19" la versione digitale in ebook è particolarmente diffusa per i libri di avventura e i gialli (82,1%), i testi di informatica (62,9%) e la matematica (61,4%), i libri di attualità politico-sociale ed economica (56,1%).

Complessivamente l’offerta digitale è particolarmente accentuata per i testi scolastici, i quali rappresentano circa un quarto dei 30 mila titoli con un corrispondente formato e-book (rispetto 12,9% dei libri cartacei). Questo a dimostrazione del fatto che dell’interesse verso i libri digitali c’è.

Certamente gli amanti della carta rappresentano la quota maggiore di acquirenti e non è detto che tu debba schierarti per forza. Puoi raccontare il meglio di entrambe le tipologie di supporto e concentrarti su una comunicazione che sottolinei i vantaggi dell’uno o dell’altro formato.

Se vuoi vendere libri su Amazon, ti dovrai scontrare con una concorrenza agguerrita e in questo caso le strategie possibili sono due:

1. prezzi più bassi
2. motivazioni più forti

Nel primo caso devi prestare attenzione al margine di guadagno, considerato quanto costa vendere su Amazon. Nel secondo, invece, puoi investire tempo nell’ottimizzazione della scheda prodotto Amazon, quindi il libro in questione, raccontando al meglio la trama e immaginando il lettore interessato a quella tipologia di lettura. Mettiti nei suoi panni e dai lui/lei tutte le motivazioni che dovrebbero spingerlo ad aggiungere al carrello proprio quel testo.

Vendere libri usati su Amazon

Se nella tua libreria fisica o sul tuo e-commerce hai deciso di vendere anche libri usati, su Amazon possono trovare terreno fertile. Dovrai creare un account venditore, registrare i libri che vendi e decidere se vuoi che Amazon esegua le vendite per conto tuo. Come venditore professionale, dovrai sostenere una tariffa mensile.

Parti dal titolo che hai a disposizione e che vuoi vendere su Amazon: è un testo già presente e che vendono in tanti? Perchè dovrebbero acquistare la tua copia? Alcune motivazioni potrebbero essere:


  • ottime condizioni del libro
  • prezzo super vantaggioso
  • storytelling nella scheda prodotto da paura

In quest'ultimo caso puoi differenziarti dagli altri per la capacità di raccontare un libro in modo talmente attraente da bloccare sul nascere la curiosità dell'utente di cercarlo da altri rivenditori. Vendere libri usati su Amazon è più difficile perchè devi puntare sul valore aggiunto di quel titolo. Che ne dici di raccontare, senza fare nomi, da dove arriva quel testo in particolare?

Dedica attenzione alla descrizione del libro, struttura titolo e sottotitolo in modo essenziale ma di appeal e non dimenticarti, ovviamente, dell'ottimizzazione. Fai alcune ricerche sulle parole più usate dalle persone usando dei tool di ricerca parole chiave su Amazon.

Imposta una strategia di comunicazione integrata online

Sia che tu abbia deciso di vendere libri solo su Amazon, ma soprattutto se hai all’attivo anche una vendita tramite un e-commerce proprietario, è importante che la tua strategia di comunicazione online sia integrata e coordinata. Quando decidi di aprire il tuo account di Venditore Professionale su Amazon ricordati che non si tratta di una canale indipendente dove puoi raccontarti in un modo diverso da quello che normalmente fai su altri canali online.

Gli utenti vogliono sapere chi sei e se hai un’attività di vendita libri probabilmente avrai anche dei canali social su cui pubblichi post in continuità. Se il tono di voce da te utilizzato è fresco e colloquiale su Facebook, non diventare un robot burocrate su Amazon. Gli utenti saranno disorientati e non capiranno che si tratta della stessa realtà. La coerenza di stile è molto importante.

Allo stesso modo se hai deciso di attivare delle landing page di atterraggio che fungano da punto di partenza per le schede dei singoli libri da te venduti su Amazon, pensa a come stai comunicando altrove:


  • qual è il tuo stile di comunicazione?
  • Di cosa parli normalmente?
  • Vuoi raccontare qual è la tua storia e quella della tua attività?
  • Cosa dicono di te i tuoi clienti?
  • Hai delle recensioni che condividi online e che puoi usare su più canali?

Le risposte a queste domande definiscono la corretta strategia integrata di comunicazione online quando decidi di vendere su canali diversi come Amazon. Anche qui come venditore hai un account, dove devi raccontarti e proporti agli utenti per quello che sei altrove.

Porta traffico dai social network in modo creativo

L'algoritmo di Amazon funziona in questo modo: sali in cima alle ricerche se hai tante recensioni e totalizzi molte vendite. Quindi, più vendi e meglio riesci a rivederti, più in alto ti classifica Amazon. Ecco perché è importante che tu investa per portare traffico sui tuoi libri, perchè più visitatori vuol dire più chance di convertire in acquisti.

I social network rappresentano un’ottima fonte di traffico, perchè qui le persone si fanno un’idea dei prodotti che potrebbero essere di loro interesse in quel momento, chiedono feedback, cercano di capire dove possono trovare un determinato filone narrativo. Inoltre le nicchie si trovano qui e le puoi raggiungere con gli investimenti in campagne.

Proprio le Ads ti consentono di raggiungere un target specifico su titoli precisi che vuoi spingere. Devi solo aprire una pagina, impostare un calendario editoriale di uscite di post organici (su cui cioè non investi) per dimostrare che sei sul pezzo e offri informazioni interessanti e avviare delle campagne.

Anche in questo caso però ci vuole strategia, per evitare di disperdere il budget a casaccio e senza una logica strategica. Imposta un calendario di investimenti in cui definisci:


  • budget totale mensile da allocare sui social
  • budget per singolo libro / autore / collana
  • tempistica per ogni campagna
  • obiettivo che vorresti raggiungere per ogni campagna

All’avvicinarsi del mese successivo, dai un’occhiata ai report e valuta cosa è andato meglio e cosa dovrai scartare.

Conclusioni

Vendere libri su Amazon richiede un impegno un più, in termini di ottimizzazione della scheda prodotto, perchè, così come i testi che vendi, devi saper raccontare una storia. La vendita di libri su Amazon va sempre più forte in nome dell'eccellente servizio clienti per cui si è distinto il marketplace, la conseguenza è che la concorrenza è agguerrita. Devi emergere rispetto agli altri, ma allo stesso tempo concentrare le tue forze su quei titoli / autori / filoni o collane che hanno maggiori possibilità di incasso.

Inizia a vendere online

Lascia tu il primo commento al nostro articolo