You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.

Come scrivere una scheda prodotto su Amazon

come scrivere una scheda prodotto su Amazon

Vuoi vendere sui marketplace?
Hai scelto Amazon come piattaforma per i tuoi prodotti?
Sei sicuro che le schede prodotto Amazon dei tuoi prodotti siano ottimizzate?
Per aumentare le probabilità che i tuoi prodotti appaiano tra i primi agli utenti, devi fare un lavoro di ottimizzazione delle loro schede.
Scopri a cosa devi prestare attenzione quando decidi di vendere su Amazon i tuoi prodotti: impara ad ottimizzarli!

Devi creare delle schede prodotto professionali su Amazon ottimizzandone il contenuto per aumentare le tue vendite

Se vuoi vendere su Amazon non puoi tralasciare un’attività importante, quella dell’ottimizzazione delle schede prodotto. Esattamente come te, molti altri venditori propongono su questo marketplace prodotti simili se non identici e tu devi assicurarti di comparire quantomeno tra i primi risultati di ricerca interna ed esterna.

I marketplace, infatti, sono portali che danno la possibilità agli utenti di scegliere tra molti venditori diversi e la difficoltà per ciascuno di loro è quella di emergere. Raramente un utente sarà disposto a navigare tra le tante pagine di risultati di Amazon e si affiderà ai primi comparsi in elenco. Ecco perchè è importante che le tue siano schede prodotto professionali su Amazon.

🎯Clicca qui se vuoi prima leggere: Vendere sui Marketplace


Questa attività ti consente di ottimizzare le schede prodotto Amazon, dove devi accertarti di aver inserito le parole chiave tanto nel titolo quanto nella descrizione, ma anche di essere chiaro e di usare una formattazione che incentivi la lettura.

Scrivere una scheda prodotto corretta e funzionale aumenta quindi la visibilità del tuo prodotto, le probabilità di clic quindi la tua rilevanza come venditore. Tutti elementi che ti permettono anche di vincere la Buy Box.

Ecco punto per punto come devi intervenire.

New call-to-action

Parole chiave

Quello che pensi tu non conta: conta solo quello che cercano gli utenti. Nel determinare quali siano le parole chiave associate ad un tuo prodotto, non devi affidarti al tuo sesto senso, ma a strumenti di analisi che indagano quali siano esattamente e combinazioni di parole che gli utenti usano sui motori di ricerca. Non tutte le parole chiave infatti sono uguali, ovvero non hanno tutte la stessa rilevanza.

Non basta quindi conoscere bene il tuo cliente, seppure sia fondamentale prima di vendere su Amazon un qualsiasi prodotto, ma devi realizzare un file preciso con le keywords legate ad ogni prodotto. Come fare?

Puoi usare dei tool online di ricerca, gratuiti come Google Trends o Suggest oppure a pagamento come SEOZoom per avere un'idea precisa di cosa gli utenti cercano sui motori di ricerca. Per analisi ancora più dettagliate e rivolte nello specifico ad Amazon, invece, puoi usare strumenti come Sonar, che è gratuito, oppure MerchantWords che analizza le ricerca proprio sul marketplace a fronte di un canone mensile. Infine puoi provare anche Keywordtool, che ha una versione gratuita e una a pagamento.

Le parole chiave sono importanti per capire cosa scrivere in titolo e descrizione, senza non avrai una base di partenza per realizzare testi completi e chiari, quindi… ottimizzati!

Titolo

La prima grande calamita cattura contatto in Amazon è il titolo. Il suo obiettivo è proprio quello di attrarre l'attenzione dei visitatori che hanno svolto una ricerca quindi deve soddisfare tanto i loro bisogni quanto quelli di Amazon. Cosa vuol dire?

Significa che devi usare le parole chiave identificate nel primo step ma in modo che sia chiaro e non confuso. Banalmente, se vendi scarpe in pelle ecologica per bambini di 3 anni non puoi creare un titolo che sia solo un conseguirsi di parole senza preposizioni, quindi non "scarpe pelle ecologica bambino 3 anni" ma "Scarpe da bambino in pelle ecologica - 3 anni". Ricorda che sono le persone a cliccare sul tuo annuncio, questo deve essere scritto in un italiano comprensibile.

Concentrati nel creare un titolo accattivante con una o due delle parole chiave con maggiore volume di ricerca evitando però ripetizioni inutili e aggiungendo le corrette preposizioni (che ai fini SEO valgono lo stesso).

Descrizione

Se sei riuscito ad attirare l'attenzione dell'utente grazie al titolo, devi fare scacco matto con la descrizione. L'utente è interessato al tuo prodotto, al punto che ha cliccato, adesso deve essere convinto per procedere al clic finale, quello dell'acquisto. La descrizione prodotto serve proprio per entrare nel dettaglio della tua offerta ma non devi limitarti a illustrare le caratteristiche tecniche.

Pensa a come viene utilizzato il tuo prodotto, quali benefici apporta, quale soluzione offre e perchè l'utente alla fine acquista. L'obiettivo della descrizione è mostrare in cosa il tuo prodotto sia diverso o migliore dei concorrenti, perchè, come abbiamo detto, ce ne sono tanti altri simili o uguali.

Formattazione del testo

Un testo per essere letto al meglio dovrebbe essere formattato, ovvero presentare grassetti o elementi che mettano in risalto determinate parole (magari le parole chiave). Il riquadro per inoltrare la descrizione della scheda Amazon però non presenta i pulsanti per formattare il testo ma ti sarà capitato di vederne alcune che invece hanno testo formattato. Come è possibile?

Amazon teoricamente non ammette personalizzazioni nella formattazione ma di fatto lo rende possibile con i tag HTML.

Formattare in HTML la descrizione la rende più scorrevole per i potenziali clienti e questo migliora notevolmente la loro esperienza di acquisto. Si tratta di codici che si usano solitamente nello sviluppo dei siti e che permettono di costruire tutto ciò che vedi nelle pagine web. Tra questi codici, abbiamo ad esempio quello per rendere un testo grassetto.

Ecco un veloce glossario di alcuni codici HTML che puoi usare per personalizzare la descrizione e renderla più leggibile.


  • Grassetto:

<b> Inserisci il testo </b>

  • Ritorni a capo:
<br>
Inserisci il tuo testo
<br>

  • Paragrafo:
<p>Inserisci il testo</p>

  • Elenco puntato:
• Insert Text<br>

  • Simbolo del Copyright ©:
&copy;

  • Simbolo del Trademark ™:
&trade;

  • Simbolo del marchio registrato ®:
&reg;

Elenchi puntati

A guidare la lettura sul web non sono solo paragrafi brevi e introdotti da un titolo ma, soprattutto, gli elenchi puntati. Gli elenchi su Amazon sono funzionali a rendere chiari subito concetti importanti, che possono riguardare le caratteristiche principali ma anche i vantaggi dati dall'utilizzo di quel prodotto.

Gli elenchi puntati nascono per risolvere dei dubbi, per un utente che ha bisogno di capire in pochi secondi se quel prodotto è esattamente ciò che sta cercando.
Cosa scrivere negli elenchi? Punta su quelle caratteristiche uniche, se il tuo prodotto è speciale e diverso, altrimenti dai un'occhiata ai prodotti della concorrenza, verifica quali sono le domande più richieste e dai subito risposta nella tua scheda tecnica. In questo modo risolverai da subito dei problemi che gli utenti hanno segnalato altrove, giocando di anticipo.

Infine non essere troppo tecnico: a parte le caratteristiche, che puoi sintetizzare con i punti elenco su Amazon, utilizzali anche per raccontare in forma più sintetica come il tuo prodotto può entrare a far parte della quotidianità dei tuoi possibili utenti. Ricordati sempre che scrivi per una persona, non per una macchina.

Copy persuasivo che converta

Come già abbiamo accennato, scrivere informazioni tecniche e chiare è sicuramente utile per far capire se quel prodotto ha le caratteristiche specifiche che l'utente sta cercando, ma devi dare spazio anche ad una forma narrativa che ti renda diverso da tutti gli altri. Aiuta il cliente ad immaginare come potrà utilizzare il prodotto e quali benefici otterrà, citando degli esempi di vita vera.

Per scrivere una descrizione prodotto efficace ricordati di:

  • usare principalmente forme attive
  • non autoproclamarti il migliore, il n. 1 del mercato, non ci crede più nessuno
  • sii concreto, fai esempi, ma lascia anche sognare il tuo utente
  • concentrati sui vantaggi che fornisce il prodotto, non fare una lista di caratteristiche

Il testo della scheda di Amazon deve arrivare al cuore delle persone, non solo al cervello.

Conclusioni

Ottimizzare una scheda prodotto di Amazon vuol dire individuare le giuste parole chiave da raccontare in modo efficace, chiaro ma originale in titolo e descrizione. Non è un lavoro semplice, perchè devi incrociare le ricerche degli utenti con parole chiave specifiche a informazioni che strutturino una frase di senso compiuto.

Tuttavia, migliorare le schede prodotto ti consente di apparire in cima ai risultati delle ricerche degli utenti Amazon, quindi aumentare le probabilità che clicchino sul tuo prodotto rendendolo rilevante per il marketplace. Posizioni più in alto portano a più vendite!

Inizia a vendere online

Lascia tu il primo commento al nostro articolo