header-error

4 fattori da considerare per scegliere il CMS per ecommerce

CMS ecommerce

Stai usando un CMS per ecommerce per vendere online ma non sei soddisfatto? Vuoi gestire il tuo e-store in modo semplice avendo tutto sotto controllo? Allora devi prestare attenzione al sistema di gestione che sceglierai. In questo articoli troverai 4 motivi per cui dovresti usarne uno e sceglierlo bene.

come Scegliere il giusto CMS per il tuo ecommerce

 

Nel momento in cui decidi di aprire un negozio online, è fondamentale che tu prenda in considerazione il CMS ecommerce che utilizzerai per la gestione di vendite, per fare marketing e per la SEO.

Il CMS (Content Management System) fa infatti la differenza quando avvii un progetto di vendite online perché ogni piattaforma ha modalità di funzionamento e costi diversi. Devi prima capire come sarà organizzato il tuo store sul web e poi determinare quegli elementi imprescindibili che caratterizzeranno il tuo business.

L'organizzazione è tutto e la scelta del CMS fa la differenza. Deve essere una piattaforma semplice da usare o, se avrai delle figure dedicate con alte competenze in merito che se ne occuperanno, abbastanza completa da consentire l'implementazione di features avanzate.

Come scegliere un CMS per ecommerce? Tante sono le variabili da considerare, dalla semplicità di installazione, alla possibile integrazione di moduli personalizzati, alla reperibilità e alla gestione delle estensioni fino alla facilità di gestione del catalogo prodotti, degli ordini, delle valute e delle lingue. Vediamo però i fattori cardine che devono guidare l'analisi quindi la scelta del CMS per ecommerce.

Vuoi aumentare le vendite del tuo ecommerce? Scarica subito questa mini guida!

Memoria e backup

Nella scelta di un CMS per ecommerce un posto di primo piano lo detiene la sicurezza dei propri dati: parliamo della necessità di avere dei backup automatici e regolari dello store ma anche prima di un aggiornamento, che include ovviamente tutti i prodotti e gli ordini. I CMS per ecommerce open source come Prestashop prevedono dei moduli completi per il backup del database e dei file, fondamentale per evitare di perdere dati importanti.

Bisogna quindi accertarsi che siano eseguite adeguate procedure di backup e di disaster recovery con scansioni periodiche delle installazioni. La questione diventa ancora più importante per un negozio online in rapida crescita, dove il rischio “crash” è dietro l’angolo, se non si adottano le misure di sicurezza corrette.

A prescindere dalla scelta della piattaforma CMS per ecommerce, altro aspetto importante da tenere in considerazione è la manutenzione ordinaria necessaria e che deve essere schedulata con assoluta regolarità per una serie di motivi:

  • vengono rilasciate sempre nuove funzionalità, aggiornamenti e nuove patch (ovvero risoluzioni di errori nella piattaforma);

  • gli hacker sfruttano le debolezze delle piattaforme per entrare  negli e-commerce e fare danni, da qui l'importanza degli aggiornamenti che vanno a sistemare le varie falle di sicurezza. 

La facilità di utilizzo di un CMS per ecommerce determina anche la possibilità di intervenire con regolarità sull'interfaccia grafica dello store, seppure in piccole parti (e prima possibilmente in ambiente di staging), per ottimizzare la navigazione degli utenti (per cui possiamo includere negli "aggiornamenti" anche questi interventi).

SEO

I CMS per ecommerce se ben utilizzati possono contribuire al buon posizionamento dello store sui motori di ricerca. Prima di tutto deve esserci il protocollo HTTPS, divenuto ufficialmente un fattore di ranking su Google: nella maggior parte dei casi, le piattaforme CMS offrono la possibilità agli utenti di migrare il sito web su protocollo HTTPS.

I CMS per ecommerce, soprattutto quelli open come Prestashop, funzionano subito, appena andati online, per cui è fondamentale fare un lavoro di analisi SEO a monte, nella fase di progettazione dello store. Quindi è necessario scaricare moduli o plugin che consentano di impostare i corretti meta tag per tutte le pagine e le schede prodotto.

Quali sono gli elementi da considerare quando scegli un CMS per ecommerce che sia funzionale anche per la SEO? La piattaforme deve darti la possibilità di:

  • inserire e personalizzare meta tag come title, keyword e description per pagine, post, categorie, ecc. per evitare formule automatiche per nulla funzionali all'indicizzazione sui motori di ricerca

  • fare upload di contenuti multimediali (come immagini e video) e personalizzare alt e title (per ottimizzarli nelle ricerche Immagini o Video su Google)

  • inserire codici di analisi tramite HTML pulito ed editabile

  • aggiungere e modificare pagine, categorie, ecc.

  • gestire la gerarchia degli elementi del sito internet e del menù, limitando le sorgenti di errore e mandando link direttamente alle versioni canoniche delle pagine, con un controllo sulla presenza di errori 404

  • creare dei file sitemap.xml (uno specifico per tipologia di contenuto) e robot.txt (che fornisce direttive al motore di ricerca e regola il crawling)

Le attività di marketing

Grazie ad un CMS per ecommerce puoi impostare diverse attività di marketing che ti consentono di raggiungere gli obiettivi in termini di vendite (dai voucher alle newsletter, al recupero dei carrelli, all'esportazione del catalogo etc.). In pratica con il CMS devi poter avere sotto controllo tutte le azioni di promozione del tuo store online, che devi poter modulare e migliorare nel tempo in modo flessibile.

Attuare una strategia di marketing per un ecommerce vuol dire anche definire quei percorsi di navigazione che possono aumentare il valore del carrello medio e la fidelizzazione. Nei CMS per ecommerce, ad esempio, puoi impostare:

  • prodotti correlati: prodotti suggeriti durante un acquisto

  • sconti personalizzati sulla base del comportamenti di acquisto

  • email automatizzate per il recupero dei carrelli abbandonati

Ma se si pensa ad una strategia di marketing completa, è bene considerare anche l'introduzione di un digital CRM (Customer Relationship Management). Si tratta di uno strumento che ti consentirà di impostare diverse attività di marketing: potrai definire tanti percorsi personalizzati a seconda delle caratteristiche e delle azioni dei tuoi clienti, quindi delle tue liste nel database (marketing automation). Senza un CRM che faccia parlare i dati del tuo sito con quelli dei social network o di landing page dedicate, dovresti usare un tool per ogni attività rendendo tutto caotico. 

Gestione dei clienti e fattore umano

Un buon CMS per ecommerce contribuisce anche alla gestione corretta dei propri clienti. Con uno strumento come la live chat, ad esempio, puoi fare domande in diretta agli utenti online, aiutandoli nella loro ricerca, puoi quindi fare cross-selling, consigliando uno o più prodotti correlati, puoi offrire tutorial e spiegazioni, in pratica fare customer care. Visto che però in molti ancora cercano il contatto umano, una chat può servire anche per avviare un percorso di contatto e migliorare il lavoro di un call center dedicato, profilando a monte le richieste e riducendo i tempi di attesa per le risposte.

Gestire il cliente vuol dire gettare le basi per la loro fidelizzazione. Se la comunicazione è immediata, completa e trasparente l’utente non potrà che tornare, trasformarsi in cliente soddisfatto quindi consigliare l’ecommerce ad altri e acquistare nuovamente. Il vero motore della Customer Experience rimane il fattore umano, che deve emergere anche nel tuo store online. Punta su fiducia ed empatia e fallo con i CMS per ecommerce giusti per te.

I CMS per ecommerce sono diversi ma tutti funzionali alla corretta gestione dello store online. Ad esempio, quello di Prestashop è semplice, rapido, gestibile e scalabile, probabilmente il sistema più adatto per le piccole e medie imprese italiane. Possiamo dire che senza CMS non è possibile avere il controllo totale degli acquisti online dei tuoi clienti e il controllo ti consente di sapere esattamente dove sono i margini di errore e quali quelli di miglioramento. Allo stesso tempo però devi scegliere la piattaforma di gestione che in termini di costi e benefici sia la più adatta per il tuo business, considerandola, in ogni caso, uno strumento importante e strategico!

Sei alla ricerca del CMS più adatto per il tuo business? Mettiti in contatto con noi e troveremo insieme la soluzione più adatta a te!

Parla con noi