You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.

Tipologie di lead magnet per ecommerce

Tipologie di lead magnet per ecommerce

Quali tipologie di lead magnet per ecommerce puoi usare?

Nella tua strategia di lead generation è previsto un ebook o una risorsa gratuita?

Il lead magnet è uno strumento potentissimo per raccogliere contatti profilati da coltivare con la lead nurturing. Ecco quali tipologie di lead magnet per ecommerce puoi usare!

Guarda e/o ascolta il nostro Blog Post

Anche un ecommerce ha bisogno di fare database building per costruirsi una lista di potenziali acquirenti.

Tra le campagne possibili sui social o su Google quelle di lead generation sono molto efficaci. Una volta scelta una delle tipologie di lead magnet per ecommerce, bisogna crearlo e veicolarlo attraverso una landing page.

🎯Hai detto Landing page Ecommerce? Voglio saperne di più!

Nel caso di uno store online, l’ebook è solo una delle possibilità. Ci sono tanti possibili lead magnet che, contestualizzati al prodotto o servizio in vendita, consentono di attrarre l’interesse del target. Ci sono i video, i corsi di formazione e documenti di approfondimento, ad esempio.

Chiaramente la loro realizzazione richiede il coinvolgimento di professionisti: copywriter e grafici, o video maker e montatori video. Inoltre, devi prevedere i costi di promozione delle campagne Google Ads per landing page per attirare il target giusto e spingere i download.


Creare un documento o un ebook come lead magnet ecommerce.

L’ebook è il formato più usato nella strategie di lead generation, perchè costa meno di un video ed è fruibile da tutti i dispositivi in modo semplice. Un ebook solitamente è un documento non troppo lungo (non come un libro) ma nemmeno troppo corto. Presenta una copertina, un indice e una serie di pagina in cui si offrono contenuti di valore.

Nel caso di un ecommerce, un ebook può trattare diversi argomenti legati al proprio store:

  • consigli di utilizzo di un prodotto (come usare le spezie che l’utente può trovare sul tuo ecommerce di cucina, abbinamenti e consigli).

  • dati e statistiche in merito a un problema e sue conseguenze (come la muffa può presentarsi in casa, qual è la più frequente, i danni che può causare - se vendi prodotti anti muffa).

  • istruzioni per la scelta di un prodotto (come scegliere la taglia giusta per i vestiti dei neonati per il tuo store di abbigliamento per bambini).

Per qualsiasi ecommerce è possibile realizzare un ebook con un contenuto che sia di appeal per il potenziale acquirente. Se conosci le tue buyer personas, i loro problemi e i loro desideri, non farai fatica a trovare dei validi argomenti da sviluppare.

In alternativa puoi proporre un documento più breve, ad esempio un’infografica, che veicola contenuti più condensati, come possono essere i dati di un report sulle preferenze di acquisto di mobili per la casa in Italia. É facile intuire le applicazioni di questa idea!

 

Realizzare un contenuto video esclusivo per ecommerce.

Un video è il formato con il maggior tasso di coinvolgimento. Se puoi realizzarne uno con contenuti esclusivi diventa ancora più “prezioso” per l' audience. Certo è il lead magnet più costoso, perchè richiede un’attrezzatura adeguata e professionisti in grado di seguirne la produzione.

Il video può condensare tutti gli altri formati e di fatto prevedere tutte le loro argomentazioni (quelle che spiegheresti in un ebook o in un’infografica). Il video che puoi offrire come lead magnet per il tuo ecommerce può essere condiviso tramite link legato al tuo indirizzo email. 

In alternativa puoi creare una sorta di area personale online a cui accedere tramite password (inviata per email) dove, una volta dentro, il potenziale cliente può trovare il video in questione. 

Anche in questo caso, la regola per attrarre più lead possibili è offrire qualcosa che viene percepito come di valore. Se vendi farine di vario tipo, potresti offrire l’accesso a un video che spiega nel dettaglio i trucchi per impastare la farina senza glutine perchè non rimanga farinosa come spesso accade per i prodotti gluten free.

 

Offrire l'accesso a un corso o a una prova come lead magnet.

I corsi di formazione online sono sempre più richiesti: le persone hanno fame di conoscenza e se possono ottenerla gratuitamente e quando vogliono allora sono disposte a lasciare i propri dati di contatto. Nel caso di un ecommerce, puoi formare in diversi modi:

  • puoi dare indicazioni e consigli per usare un prodotto o un servizio (come e dove posizionare una foto in maxi formato sulle pareti di casa legate al tuo ecommerce di cornici).

  • puoi dare istruzioni per produrre qualcosa legato al tuo prodotto (ricette di cucina legate al tuo marketplace di prodotti culinari).

  • puoi offrire un piccolo corso di formazione riassuntivo di un percorso più completo (gli esercizi base per la pancia piatta per spingere il tuo corso completo di recupero della forma fisica).

Nel caso in cui tu venda online dei servizi, una mini versione del tuo servizio principale potrebbe essere funzionale per favorire l’acquisizione del contatto, ma anche far testare con mano la qualità del servizio e spingere il potenziale cliente a ricambiare con l’acquisto del servizio. 

In maniera simile, nel caso di un software, se in una fase “alta” del funnel potrebbe andare bene un contenuto informativo incentrato sul problema che il software risolve (quanto può influire una pessima SEO sul tuo sito, ad esempio), avvicinandoci alla conversione potresti proporre una versione trial (del tuo software di SEO Analysis).

Lascia tu il primo commento al nostro articolo