You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.

Usare le campagne pubblicitarie per l'e-commerce con i social

campagne pubblicitarie e-commerce social

Hai un e-commerce e vuoi comunicare con i tuoi clienti?
Vendi online e cerchi canali che attraggano traffico quindi vendite?
I social media sono utili allo scopo: ti permettono di comunicare con i clienti e i potenziali, sia in fase di pre-vendita che post-vendita. Scopri come inserire delle campagne pubblicitarie per e-commerce nella tua strategia!

Non puoi avere un solo canale di contatto per il tuo e-commerce: devi sviluppare un approccio Omnicanale per essere a disposizione del cliente in qualsiasi momento e in qualsiasi condizione

Hai un e-commerce? Da dove arrivano i tuoi acquirenti?
Le vendite non cadono dal cielo e gli utenti non si trasformano magicamente in clienti solo per essere accidentalmente capitati nel tuo store online. Devi fare in modo di:


  • procurare traffico al tuo sito web, perchè sia indicizzato dai motori di ricerca e sia visto da più persone possibile
  • comunicare con gli utenti su piattaforme dove puoi raggiungere esattamente il tuo target

I social media per un e-commerce ti consentono di raggiungere entrambi gli obiettivi. Nella fase di pre-vendita sono utili per generare traffico verso l'e-commerce, mentre nel post-vendita possono contribuire a offrire un servizio di customer care. Nel frattempo, servono per migliorare la tua brand reputation e attrarre clientela in target con le campagne pubblicitarie per l’e-commerce.

Di conseguenza devi sviluppare un approccio su più canali per essere a disposizione del cliente in qualsiasi momento e non perderti nemmeno un'occasione di vendita. Sui social gli utenti passano gran parte del loro tempo: sono i luoghi dove le persone si informano, si fanno un'idea e scrivono a persone e brand.

Qui devi imparare a conoscerli: un'analisi del tuo target ti permette di capire molto della tua strategia, migliorarla o modificarla, sfruttando anche le potenzialità di profilazione delle Ads per e-commerce.

Come integrare i social media nella propria strategia

Secondo le statistiche pubblicate in un recente articolo di Semrush, 38 milioni di italiani acquistano online e si prevede che entro il 2023 raggiungeranno quota 41 milioni. Non c'è dubbio quindi che i consumatori siano sempre più attratti dall'acquisto online. Parallelamente i social network a gennaio 2020 contavano 35 milioni di utenti. Ecco spiegato perchè devi integrare i social media nel tuo e-commerce, nella tua strategia di marketing e comunicazione!

Per cogliere al meglio le opportunità che i social media offrono devi utilizzare questi canali in modo da comprendere dinamiche e meccanismi che regolano la comunicazione tra le persone su questi canali e pianificare azioni e tattiche operative su una solida strategia.

Devi rendere sinergici i canali social con l'e-commerce per attrarre traffico quindi vendere in modo pianificato e non improvvisato. Ci vuole un calendario editoriale preciso di pubblicazioni, basate su considerazioni in merito a:


  • prodotti stagionali (ce ne sono alcuni che ha senso promuovere in determinati periodi dell'anno?)
  • eventi (come brand parteciperai ad eventi che vuoi raccontare online?)
  • scontistiche (applichi delle promozioni particolari?)
  • immagine aziendale (vuoi dare spazio a raccontare la storia della tua azienda e i ruoli del tuo team?)

Ci vuole inoltre coerenza con la comunicazione che stai facendo su altri canali, sia offline che online, perchè la tua sia una voce unica e univoca.

Devi quindi rivedere la tua attuale strategia e individuare come i social media possono sostenere le tue attività di vendita che hai già in corso creando un nuovo piano di comunicazione efficace diviso in diverse fasi:


  • analisi della situazione di partenza: in quale mercato stai operando? Chi sono i competitor, come comunicano sui social e quali argomenti affrontano principalmente?
  • individuazione degli obiettivi: quali risultati vorresti raggiungere nel breve e nel lungo periodo?
  • formulazione di una strategia per raggiungere tali obiettivi: su quali social media conviene investire? Quali sono quelli che incrociano il tuo target?
  • messa in pratica della strategia
  • misurazione dei risultati

Investimenti Ads: scegliere l'obiettivo

Per quanto riguarda le ricerche e i canali utilizzati per la scoperta di nuovi brand, il 23% degli utenti lo fa tramite e grazie alle Ads sui social media, dato che continuerà a crescere nel tempo.

Investire in Ads per l’e-commerce oggi è fondamentale perchè ti permettono di raggiungere in meno tempo il tuo target. Basandoti solo su una pubblicazione di post organici, infatti, il processo di conversione sarà molto più lento perchè gli utenti che verranno a contatto con il tuo store online cresceranno molto lentamente e probabilmente saranno anche molto generici in quanto vengono in contatto con la tua pagina in modo abbastanza casuale.

Ma come cominciare con gli investimenti in Ads? Innanzitutto devi partire dall’obiettivo che hai individuato nella tua strategia. Questo può essere:


  • accelerare il processo di awareness del tuo brand (farlo conoscere)
  • rafforzare il livello di partecipazione e di interazione con i clienti (incentivare l'engagement)
  • migliorare la credibilità e la reputazione
  • spingere le vendite
  • fare lead generation

Potresti avere più di un obiettivo ma ognuno necessita di una strategia specifica, che si traduce in campagne per e-commerce strutturate ad hoc. Puoi partire per gradi e procedere per step, decidendo ad esempio di partire per un periodo iniziale con Ads ad obiettivo awareness (portando like su Facebook Ads per il tuo ecommerce) e proseguire con campagne Ads per e-commerce a scopo presa contatto.

In ogni caso, a prescindere dall’obiettivo che sceglierai, è consigliabile fare un A/B test: non puoi sapere a prescindere se la campagna sarà un successo per cui dividi in budget mensile in due Ads, diverse nel copy ma con lo stesso obiettivo, e valuta quale delle due ha performato al meglio. Questo ti consentirà nel mese 2 di investire il budget totale di quello specifico obiettivo in una campagna che sai porta risultati (o almeno ha il maggior potenziale).

Con quale frequenza fare delle campagne Ads per l'e-commerce

Quando si parla di comunicazione sui social, bisogna considerare che non si tratta di attivare delle campagne one-shot, con un inizio e una fine. Questo accade solo in occasione di eventi particolari e limitati nel tempo (come il Black Friday o lo stesso Natale) che in ogni caso per convertire hanno bisogno di un’attività precedente di investimenti.

Piuttosto la comunicazione si struttura come un dialogo continuo, una relazione duratura nel tempo, anche perchè se gli utenti non conoscono il tuo e-commerce non puoi pretendere di vendere nel giro di 48 ore dal lancio della campagna. Perchè dovrebbero? Ti se non hanno mai sentito parlare.

Devi quindi ragionare nell'ottica di un flusso di campagne, con un percorso di crescita che porti a trasformare gli utenti in fan, i fan in prospect e i prospect in clienti. Devi dare alle persone le motivazioni che li spingono a credere nel tuo brand con contenuti di valore innescando un efficace meccanismo di lead generation: questo richiede del tempo.

Non esiste una frequenza perfetta per le Ads di un e-commerce, basta che ci sia. Se parti quindi con una campagna di aumento visibilità, considera che se non ti conosce nessuno devi impostare una strategia almeno semestrale dove per 6 mesi imposti un budget mensile per un numero X di campagne. Potrebbe essere una campagna in A/B testo per il primo mese, la vincitrice del primo mese sul secondo, per proseguire con un altro A/B test sul terzo mese tra questa e una nuova, a seconda dei risultati ottenuti e del target che ha effettivamente risposto alle Ads.

Investire in campagne è un’attività che richiede monitoraggio continuo e analisi del risultati per tarare il tiro in corsa. La strategia più essere di lungo periodo ma è fondamentale che tu monitori i risultati di volta in volta.

Conclusioni

Gestire i profili social in modo efficace e funzionale non è affatto semplice e richiede il supporto di professionisti, soprattutto se decidi di investire in campagne pubblicitarie per il tuo e-commerce. Non si tratta di attività una tantum: anche nel caso delle Ads rivolte a eventi specifici, devi fare una lavoro precedente di brand awareness e uno successivo di nurturing per chi ha interagito con i tuoi canali in quell’occasione.

Inizia a vendere online

Lascia tu il primo commento al nostro articolo