You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.

Vendere con la sales page per spingere uno specifico prodotto o categoria.

vendere con la sales page

Hai un prodotto di punta che vuoi spingere con la lead generation?

Sapevi che lo puoi fare con una sales page?

Vendere online vuol dire sapere cosa vogliono gli utenti e presentare loro un prodotto a cui non possono proprio rinunciare. Per aumentare le possibilità di vendere un prodotto specifico, puoi creare una sales page che ha proprio questo obiettivo: vendere. Scopri come!

ASCOLTA L'AUDIO DEL BLOG-POST:

 

Una sales page ha come obiettivo convincere a procedere con un’azione, che più comunemente è il rilascio di dati di contatto.

Una sales page è una pagina creata con il solo scopo di vendere un prodotto o un servizio specifici. Ti permette di fornire maggiori informazioni in merito per assicurare all’utente la trasparenza massima del prodotto/servizio per questo motivo solitamente sono pagine abbastanza lunghe su cui viene veicolato del traffico a pagamento tramite investimenti in Ads.

Se nel tuo e-commerce c’è quindi un prodotto di punta su cui vuoi investire, oppure un prodotto nuovo di cui vuoi testare il mercato o ancora uno che ha bisogno di una nuova spinta, puoi sfruttare la lead generation per aumentarne le vendite.

🎯Clicca qui se prima vuoi leggere: Lead Generation tutto quello che serve

Certo non basta creare una sales page e aspettarsi di ricevere vendite in automatico, in quanto è necessario investire per portarvi traffico. Tuttavia è fondamentale sapere come strutturarla per evitare bounce rate troppo alti, come legarla ad un e-commerce e soprattutto quali errori evitare.

New call-to-action

La struttura di una sales page.

Una sales page serve per presentare un prodotto o un servizio quindi non può esaurirsi in poche righe di presentazione. Non è una classica landing page, non serve per fare atterrare utenti come in un squeeze page, ma ha come obiettivo vendere. Per questo motivo devi convincere il target che quel prodotto o servizio è perfetto per le sue necessità offrendo quante più argomentazioni (convincenti) possibile ma in diversi step.

La sales page prevede quindi una introduzione nella parte dello schermo above the line con le informazioni più importanti che servono a far capire all’utente che in quella pagina troverà le informazioni di cui ha bisogno. Una bella immagine o un video, un titolo ingaggiante, un sottotitolo di approfondimento e un primo paragrafo di spiegazione dei benefici che quel prodotto o servizio può portare.

Seguono poi una serie di blocchi tra cui:

  • approfondimenti ulteriori di testo
  • recensioni dei clienti
  • mention di fonti autorevoli che hanno parlato di quel prodotto o servizio
  • call to action che portano al form di contatto

Non c’è una lunghezza ideale per una sales page ma certamente una struttura tale da inserire tutte le informazioni più importanti in chiara evidenza.

Contenuti e CTA.

L'efficacia di un sales page passa dai contenuti che l'utente trova al suo interno una volta atterrato sulla pagina (al netto che il suo caricamento sia rapido, investi sul server). La sales page va inserita in una strategia di vendita adatta, in cui dapprima il cliente va “nutrito” con informazioni, “ammorbidito” con bonus e preparato all’acquisto.

In una sales page non cercare di convincere le persone che un prodotto o servizio ha delle caratteristiche tecniche incredibili e funzionalità uniche (nulla è unico, quasi tutto è replicabile). La gente non risponde a questi stimoli.

Insisti piuttosto sui benefici che quelle caratteristiche portano al tuo utente. Si tratta di un cambio di prospettiva importante: non devi parlare del prodotto ma del tuo cliente. Cosa ci guadagnerà da quel prodotto o servizio? Quali vantaggi avrà nel breve e nel lungo periodo? Se ti concentri su questi aspetti e imposti i contenuti della sales page in quest'ottica, arriverai al cuore, prima che alla mente, del tuo cliente.

Ma non solo. Puoi usare le parole, puoi usare le immagini o i video: quello che conta è far vedere ciò di cui stai parlando. Nei tuoi contenuti mostra:

  • esempi concreti
  • recensioni dei tuoi clienti
  • citazioni ed elogi da parte di altre fonti online

Ricordati infine che il ponte tra il portafoglio del tuo cliente e la vendita è la call to action, il bottone che lo spingerà a dare il suo consenso a procedere. Possiamo affermare che è la chiave di tutto: puoi scrivere un’ottima sales page ma se non concludi con una chiamata all’azione rischi di buttare il tuo lavoro. 

Quali sono le caratteristiche di una CTA efficace?

  • Deve essere evidente nei colori e nello spazio rispetto agli altri elementi.
  • Il verbo del testo al tuo interno deve essere imperativo o affermativo di un beneficio ("Comincia a risparmiare ora" oppure "Voglio risparmiare a partire da adesso").
  • Deve essere presente in più punti della pagina soprattutto se questa è molto lunga, per incrociare sia le persone che si lasciano convincere subito sia coloro che hanno bisogno di maggiori informazioni.

Non basta quindi invitare a cliccare o a comprare: devi comunicare qualcosa, un valore o un benefit. Cosa succede quando una persona clicca sulla CTA? Compra il tuo prodotto, ma soprattutto ottiene un beneficio.

Cosa non fare con una sales page.

Non ci sono sales page migliori di altre ma solo pagine più efficaci e altre meno. L'efficacia si misura sulla base delle vendite realizzate che possono essere incentivate seguendo delle buone pratiche.

Ci sono degli errori di base da evitare per scongiurare abbandoni da parte degli utenti. Eccone 3 tra i più diffusi.

  1. Inserire link esterni. Una delle regole base delle landing page, qualsiasi sia la loro forma (sales page inclusa) è quella di evitare link esterni al suo interno, nemmeno i riferimenti al tuo e-commerce. Questo  perché rischiano di distrarre l'utente e di farlo uscire prima del previsto senza aver lasciato il proprio indirizzo email e/o aver realizzato la vendita. Ricorda: lo scopo di questa pagina è solo uno, vendere, non disperdere traffico!
  2. Chiedere tanti possibili. Insisti con le informazioni e i contenuti ma rendi il processo di richiesta dati il più breve e asciutto possibile, che l'utente possa acquistare direttamente o meno. Più campi di compilazione chiedi, più il tasso di iscrizione si abbassa. Quindi, pondera bene quali sono le informazioni che ti interessano veramente e il resto lascialo stare.
  3. Sottovalutare l'attività di copywriting. Non sottovalutare il potere della parola: i testi hanno un’influenza molto forte sulle persone solo se sono scritti nel modo giusto. Un copywriting efficace riesce ad attrarre l’utente e a convincerlo a lasciare il proprio indirizzo mail.

Come integrare la sales page con l'e-commerce.

Una sales page è una pagina più specifica di presentazione di un prodotto, che può essere disponibile anche nel tuo e-commerce, ma che vuoi spingere per diversi motivi. Le fonti di traffico devono quindi essere esterne, come campagne Google Ads, e non interne allo store online, per il principio di non dispersione del traffico.

Il legame con l’e-commerce deve essere solo visivo, perchè, come abbiamo scritto, non devono esserci collegamenti esterni per evitare forme di distrazione. Al massimo potrà esserci il tuo logo, così da rimanere memorizzato nella mente dell’utente quando lo rivedrà altrove.

Tuttavia, i colori, i font e persino lo stile di scrittura devono richiamare il tuo e-commerce, per dare un’identità visiva, altrimenti non è chiara la fonte. Puoi prevedere, al massimo, di inserire un collegamento nel tuo e-commerce, magari in Homepage, se la sales page spinge una promozione in particolare, con link in nuova finestra.

Conclusioni.

La sales page rappresenta una forma di presentazione di uno specifico prodotto o servizio che ha come scopo quello di vendere. La vendita può non essere immediata e diretta (e sarebbe più che comprensibile) ma ogni elemento della pagina deve spingere in questa direzione, puntando dapprima al convincimento della validità della tua offerta. Se riesci a convincere l’utente che quel prodotto o servizio gli darà benefici validi, allora potrai guadagnarti il suo contatto.

Inizia a vendere online

Lascia tu il primo commento al nostro articolo