You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.

Pianificare i costi prima di aprire un negozio online

Quali sono per un e-commerce i costi da mettere in conto? E’ possibile creare un e-commerce senza budget? Aprire uno store online richiede un investimento elevato? L’importo dipende dalla complessità dell’ecommerce, dalle necessità a livello gestionale, dai fornitori e dai servizi legati alla vendita? Scopri quali sono e come tenerli sotto controllo.
Leggi ora >>

Trovare una nicchia prima di aprire un negozio online

Vuoi aprire un negozio online?Hai un assortimento prodotti limitato o generico?Oggi se vuoi avere margini maggiori sulle tue vendite online devi offrire un prodotto per una nicchia di mercato. Il successo è infatti nella specializzazione, perchè i grandi marketplace e e-commerce generici già ci sono e puntano al prezzo ribassato. Scopri come e perchè strutturare un e-commerce per una nicchia.
Leggi ora >>

Come aprire un negozio online tenendo conto dei trend del 2018

Vuoi aprire un e-commerce? Hai dato uno sguardo ai trend di vendita del 2018? Tenere in considerazione le tendenze per realizzare un ecommerce è uno dei suggerimenti utili per approcciare alla vendita online. Infatti avere chiaro se alla fine il vostro e-shop rispecchia le principali tendenze significa partire col piede giusto per evitare di fare scelte e modifiche una volta avviato il progetto.
Leggi ora >>

VALIDARE UN IDEA DI BUSINESS:

In questa categoria sono presenti una serie di articoli che ti aiuteranno a capire qual è il corretto procedimento da seguire per validare la tua idea di business, dettagliando quali sono le strategie e i test da fare prima di lanciare la tua idea sul mercato.

Validare un’idea di Business è una fase importante utile ad aziende e startup per capire se il servizio o il prodotto che vogliono realizzare, funzionerà una volta messo sul mercato.

Spesso le aziende rilasciano sul mercato prodotti o servizi senza sapere se gli acquirenti risponderanno in modo positivo e se avranno successo, e questo comporta dei grandi rischi. Per evitare il fallimento esistono delle tecniche di digital marketing utili a testare queste idee di business in modo semplice ed economico, acquisendo dati e informazioni utili per poter prendere decisioni oggettive.

La validazione di un’idea di business è lo strumento utile a tutti gli imprenditori per evitare inutili sprechi di denaro, basti pensare che con una spesa ridotta e uno sforzo minimo si possono implementare processi di vendita per validare la risposta del mercato in modo più rapido e snello.

Validare un’idea è un processo che possiamo suddividere in due fasi. La prima consiste nella validazione della coppia cliente-problema e la seconda nella validazione della soluzione.

Entrambe le fasi sono molto importanti e non trascurabili.

Nella prima fase, chiamata customer validation, dovrai verificare la reale presenza del problema nelle persone e dovrai assicurarti che le persone siano anche in cerca di una soluzione e siano disposte a pagare per ottenerla.

Nella seconda fase si parlerà di validare la tua soluzione. Devi capire se l’idea che hai avuto è davvero la soluzione migliore che i consumatori stanno cercando.

In primo luogo dovrai trovare la tua Unique Value Proposition, si tratta della proposta di valore che la tua startup è in grado di offrire al cliente ed è ciò che ti differenzia dalla concorrenza.

Nella validazione di un’idea e in particolare del prodotto bisogna far riferimento alle 4P del marketing: Product, Place, Price e Promotion, delle variabili funzionali alla definizione di strategie in vista del raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Ci sono diverse strategie di validazione di un’idea, ad esempio quando si vuole testare l’efficacia di un software viene realizzato uno Smoke Test, dove viene valutata la sua efficacia attraverso un primissimo test, solitamente molto basico, composto da una landing page, ossia una pagina web in cui mostri il tuo prodotto o servizio.

Un altro metodo di validazione dell’idea e del prodotto più dispendioso in termini di tempo e risorse è il Minimum Viable Product, un simil prototipo del prodotto o servizio che si vuole mettere in vendita.

Una volta che avrai completato entrambe le fasi di validazione potrai capire se la tua idea è pronta per lo sviluppo e per la sua sponsorizzazione.

In alternativa, dovrai rivedere quelli che sono i punti più deboli e tornare sul mercato con un’idea più all’avanguardia o semplicemente con la tua idea rivista e modificata a seconda dei bisogni dei tuoi clienti.

Hai necessità di una consulenza per validare un idea di business?