header-error

Come evitare i carrelli abbandonati per costi di spedizione elevati sul tuo e-commerce

Foto-7

Come abbassare le spese di spedizione ed essere competitivi senza perdere profitto?

Come coprire tutti i costi e guadagnarci pure?

Sono domande che tutti i proprietari di e-commerce si pongono, soprattutto da quando sono arrivati grandi marketplace che propongono spedizioni se non gratuite a bassissimo costo.

Prova a leggere questo articolo, sicuramente troverai spunti e idee interessanti da applicare subito al tuo e-commerce...

Come ben sai, nell' e-commerce i costi di spedizione giocano spesso un ruolo decisivo e sono elementi chiave nella strategia di vendita e di marketing. Infatti secondo le statistiche di NetComm, il 70% delle consegne proposte sul web sono gratuite. Questo perché la spedizione GRATIS è un ottimo modo per attrarre il consumatore che viene invogliato ad acquistare di più.

I costi di spedizione tendono ad influenzare molto l'acquisto, in quanto aumentano il prezzo di ciò a cui i clienti sono interessati.

Un sondaggio tra gli e-shoppers ha rivelato ciò che accade nella nostra mente quando ci accingiamo ad effettuare acquisti online: riconosciamo più vantaggioso un articolo che costa 50,00€ con la spedizione gratuita, piuttosto che uno che ne costa 45,00€ con 5,00€ di spedizione. Paradossale, eppure ragioniamo così! 

 

3-Strategie-Per-Abbassare-Costi-Spedizione

 

Quanto devono essere i COSTI DI SPEDIZIONE sul tuo e-commerce? In questa GUIDA PRATICA troverai 3 STRATEGIE REALI per non perdere ordini e clienti a causa dei costi di spedizione troppo alti. AGISCI SUBITO e prova ad applicare una NUOVA STRATEGIA! 

Scarica e-book

 

Spedizione gratuita = Maggior numero di acquisti

La spedizione gratuita oltre a portare l'utente all'acquisto effettivo del prodotto selezionato lo induce ad acquistare ancora. Questo accade perché dopo un acquisto online siamo felici e soddisfatti e se "facciamo un affare" la sensazione di benessere che proviamo è molto forte.

Quindi, invasi da questo mood, perché non continuare "a fare affari"?

Da varie ricerche sembrerebbe che il 93% degli e-shoppers è incoraggiato all'acquisto di più prodotti se la spedizione è gratuita perché una volta ricevuta la merce per la quale non si è pagato l'invio, il livello di soddisfazione è più alto rispetto a quando si pagano costi aggiuntivi. 

 

Tutti possono permettersi la spedizione gratuita?

Come in tutti i settori e categorie merceologiche la spedizione gratuita fissa non è applicabile a tutti i siti di e-commerce. Se il mio sito vende beni di lusso, sarà più semplice per me recuperare i costi avendo più margine di azione sui prezzi; ma se la mia offerta ricade su prodotti di fascia medio-bassa allora dovrò trovare delle soluzioni alternative.

Ma prima di cercarle è bene fermarsi a studiare il tuo e-commerce: i costi di spedizione che ho inserito per le varie categorie di prodotti da me offerti sono giusti?

E' buona regola impostare i costi di spedizione entro il 20% del costo di ogni articolo. Una volta verificato lo stato del sito, allora possiamo iniziare a studiare una vera e propria strategia di vendita e di marketing.

 

Come identificare la strategia migliore per le mie spedizioni?

Trovare la strategia migliore e soprattutto definitiva per le spedizioni è quasi impossibile, ma trovare quella che meglio si adatta al nostro sito a seconda del momento, del periodo e dei trend è decisamente possibile, l'importante è che sia FACILE!

Più chiare e facili sono le informazioni riferite alle spedizioni, più facile sarà per il mio cliente fare il totale dei costi di spesa e non avere sorprese alla fine del processo di acquisto.

Ma attenzione, calcolare esattamente i costi di spedizione per ogni categoria e pacchetto è utopia: con le spese una volta si andrà in difetto e un'altra volta in avanzo; l'importante è andare a pari in un periodo definito non smettendo mai di cambiare ed aggiustare i costi. Per questo motivo la decisione di optare per la strategia di spedizione gratuita o sottocosto deve essere MOLTO BEN PONDERATA.

Per identificare la strategia migliore e capire se sei sulla rotta corretta, prova a rispondere a queste semplici domande:

  • Sono l'unico e-commerce a vendere questo prodotto? 

  • Se ho dei concorrenti, qual è la strategia che applicano?

  • I costi di spedizione: rientro o sono in perdita?

  • In un dato periodo, quali sono i miei margini sulle spese di spedizione?

  • Analisi SEO: se non offro spedizioni gratuite i miei carrelli abbandonati aumentano vertiginosamente?

  • Corrieri, servizi online di spedizione: ho fatto accordi vantaggiosi anche per me? Posso fare di meglio?

Ora hai sicuramente elementi in più per valutare la situazione attuale tra spese di spedizione, profitti e carrelli abbandonati.

E tu in quale situazione ti trovi? Come  gestisci i costi di spedizione del tuo sito?

Scrivici e facci sapere come abbassi i costi di spedizione del tuo e-commerce! 

Se non l'hai ancora fatto, scarica gratuitamente la nostra mini guida " COME ABBASSARE I COSTI DI SPEDIZIONE E FARE PROFITTO " e scoprirai tanti suggerimenti ed indicazioni su come trovare la strategia per le spese di spedizione più adatta al tuo sito!

Scarica E-book