You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.

Ecomcept Strategy

ecomcept strategy

Stai seguendo una strategia ecommerce precisa?

Conosci il metodo dell’Ecomcept Strategy?

In Hostinato usiamo questa strategia specifica per la gestione di uno store online dall’idea alla fidelizzazione. Scopri di cosa si tratta!

 

Guarda e/o ascolta il nostro Blog Post

 

Ecomcept Strategy è per noi la strategia specifica per entrare nell'era degli ecommerce.

In un contesto di mercato così concorrenziale, per fare ecommerce oggi bisogna utilizzare un metodo specifico per sviluppare un business che porti risultati. Non c’è spazio per l’improvvisazione: solo la pianificazione attenta delle attività può garantire un futuro ad un progetto di vendita online.

Il web è uno strumento per allargare i confini del proprio business attraverso i canali di vendita digitali. Ci vogliono però competenze tecniche e di marketing digitale, per poter usare le tecnologie che consentono di raggiungere gli obiettivi.

Allo stesso tempo è necessario usare approcci di ultima generazione per lo sviluppo di tecnologia ecommerce, piattaforme di AI per il marketing automation, avere una visione omnichannel, CRM per la gestione clienti e PIM/DAM per la gestione dei dati.

Tutto questo bisogna conoscerlo oltre che pianificarlo in una strategia ecommerce che nella nostra agenzia prende il nome di Ecomcept Strategy.

Validare una Business Idea.

Il primo step della strategia ecommerce Ecomcept è quello della validazione dell’idea di business, ovvero l'analisi delle sue potenzialità. La digital transformation sta coinvolgendo aziende e brand che si affacciano al mondo digitale con idee di business spesso innovative, ma come fare per capire se sono idee di successo destinate a funzionare?

Ci sono dei modelli per capirlo, come l’MVP (Minimum Viable Product), con il quale è possibile testare un'idea e capire come reagisce il mercato. Questo strumento consente di farlo in modo rapido, registrando dati ed informazioni. 

Non puoi pensare infatti di avviare una piattaforma di ecommerce senza aver fatto dei test di mercato, è un rischio troppo grande per un'azienda in termini di costi di investimento. Aver eseguito delle validazioni a monte e decidere su dati oggettivi aiuta le aziende a partire con il piede giusto e solo sulle attività che hanno già funzionato.

Pianificare Business.

Una buona pianificazione in una strategia ecommerce fa la differenza tra un progetto che si affida all'improvvisazione e un che segue una tabella di marcia verso un obiettivo preciso. 

Cosa pianificare? Tutto! Il mercato, gli aspetti fiscali ed aziendali e di definizione degli standard, gli aspetti relativi ai prodotti, quelli legati alla concorrenza, il brand, il contesto sociale e le attività di marketing.

La pianificazione ha il suo prodotto nel business plan, un documento che viene creato sì per raccogliere capitali e fonti di finanziamento, ma anche per capire la direzione dell’organizzazione e quali sono le condizioni circostanti alle quali rispondere in tempi sempre più rapidi.

Qualsiasi tipo di business, sia piccolo che grande, ha bisogno di un solido business plan, che contenga la strategia da seguire sul campo mettendo in pratica le regole di azione definite nel piano. 

Si tratta di un concetto di pianificazione pura e semplice: si analizza, si definisce, si pianifica creando un documento di business plan e solo in un momento successivo si esegue concretamente.

Sviluppo Ecommerce.

Troppo spesso le decisioni tecniche sono prese nel modo più sbagliato, guardando cioè alla convenienza. Invece, bisogna individuare un partner tecnologico che possa supportare ogni passaggio tecnico, dalla stesura del brief di progetto, fino alla scelta della piattaforma dello shop online e alla gestione server sistemistica. 

Spesso aziende o brand si affidano a singoli consulenti esterni con competenze generiche, per risparmiare sui costi di sviluppo, con la conseguenza che si ritrovano a pagare ogni singolo intervento e l’investimento si gonfia in maniera spropositata.

Questo è sbagliato: è necessario individuare delle risorse con competenze specifiche per avere la certezza di una qualità elevata di produzione. Bisogna affidarti a chi conosce i CMS, le reti, la programmazione e così via.

In Hostinato ad esempio siamo Partner Prestashop Certificati, avendo eseguito centinaia di progetti ecommerce customizzati per diversi settori merceologici. Conosciamo la piattaforma in maniera approfondita, l'unico modo per garantire un risultato di qualità tecnica elevata. 

Ma non solo: sviluppiamo codice sorgente e tecnologia per idee di business che non possono essere strutturate in un ecommerce Prestashop. Perchè anche la possibilità di customizzazione è importante, ma non tutti ne sono in grado.

Attrarre utenti online.

Una volta creato l'ecommerce bisogna generare traffico e portare utenti qualificati nelle pagine prodotto. Questi non cadono dal cielo, ma vanno individuati sui canali giusti usando gli strumenti giusti. 

La prima strategia che adottiamo nell'Ecomcept Strategy per accelerare la crescita di un business online è la generazione di traffico in target verso utenti interessati al tuo prodotto o servizio con attività come:

  • Inbound Marketing
  • Lead Generation tramite percorsi di conversione
  • Attività di SEO e SEM
  • Influencer Marketing

Questi sono solo alcune delle possibilità offerte dal web. Ogni progetto di vendita online va valutato nella sua unicità, per capire dove ha senso investire. Anche perchè ciò che funziona per uno store potrebbe essere inadatto per un altro.

Coinvolgere il pubblico.

L'ecommerce registra traffico ma ha tassi di abbandono elevati? Vuol dire che le visite non si stanno trasformando in opportunità commerciali. La fase dell'attrazione prevista dall'Ecomcept strategy serve proprio per coinvolgere attivamente il pubblico online e farlo convertire. 

Non avendo però la bacchetta magica, ancora una volta sono i dati ad aiutare allo scopo: solo analizzando il comportamento dei tuoi utenti ed utilizzando tecnologie di AI è possibile attuare strategie di ottimizzazione del conversion rate.

Come? Con alcune attività:

  • recupero dei carrelli abbandonati
  • Marketing Automation
  • Marketing Predittivo
  • Smart Content
  • Up-selling e Cross-selling
  • Smart Checkout

Anche in questo caso, ogni ecommerce deve individuare i canali giusti. Solo un professionista, in virtù della propria esperienza nella vendita online, può aiutare nella scelta, per evitare di disperdere budget inutilmente.

Fidelizzare i clienti.

Il costo di acquisizione di nuovi clienti online è spesso elevato, direttamente collegato al numero di offerte sul mercato e all'esperienza d'acquisto che fornisci. Un business online per aumentare i profitti deve puntare ad aumentare la retention e indurre i clienti acquisiti al riacquisto così da ridurre i costi di acquisizione. Si tratta della fase, importantissima, della fidelizzazione, che trasforma un singolo acquisto in un acquisto frequente.

Questo step dell'Ecomcept Strategy quindi serve per indurre i clienti a restare fedeli ad un brand o ad un'azienda. Del resto aumentare la fiducia dei clienti porta vantaggi nel lungo periodo e si può fare usando strumenti di marketing automation per mandare comunicazioni nel momento in cui i clienti hanno bisogno dei tuoi prodotti o servizi.

Anche in questo caso le possibilità a disposizione sono tante:

  • Marketing Automation
  • aumento del CLV (Customer Life Value)
  • segmentazione Matrice RFM
  • survey post-vendita
  • connessione dati su CRM

La fidelizzazione funziona se conosci i tuoi clienti, perchè saprai cosa offrire loro. La conoscenza passa dagli strumenti giusti.

Vuoi applicare l’Ecomcept Strategy al tuo ecommerce? Contattaci

Inizia a vendere online

Lascia tu il primo commento al nostro articolo